Mediamente occorrono 2 ore per ottenere il servizio richiesto o comunque per ricevere un'ulteriore comunicazione via email da parte di Prontocatasto.

Per richiedere una nota ipotecaria occorre inserire obbligatoriamente la conservatoria dove è sito l'immobile, il numero di registro particolare o generale, il tipo di nota e l'anno di presentazione della stessa.

Occorre poi procedere alla restrizione selezionando una tra le tre possibilità in base ai dati che conosci:

  • restrizione tramite persona fisica: inserire nome, cognome e codice fiscale o in alternativa data di nascita di uno dei soggetti presenti nella nota;
  • restrizione tramite persona giuridica: inserire il codice fiscale di una delle società presenti nella nota;
  • restrizione tramite dati catastali dell'immobile: inserire il comune dove è sito l'immobile, il tipo di immobile, la sezione censuaria o urbana, il foglio e la particella.
Le Conservatorie sono state informatizzate in date differenti e pertanto non è possibile reperire informazioni relative a date antecedenti la loro meccanizzazione.

Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 08:00 alle ore 21:00, festività escluse.
E' comunque possibile effettuare la richiesta del servizio in qualsiasi orario; le richieste pervenute al di fuori degli orari di apertura verranno lavorate a partire dalle ore 08:00 del primo giorno lavorativo disponibile.

Il documento relativo al servizio richiesto, la fattura di acquisto ed ogni altra eventuale comunicazione saranno inviate all'indirizzo email che indicherai in fase di compilazione dei dati di fatturazione.

Si fa presente che possono verificarsi ritardi causati da disservizi della banca dati telematica della Conservatoria dell'Agenzia delle Entrate o ritardi dovuti a disservizi dei gestori delle piattaforme informatiche coinvolte. Pertanto tale tempistica è da ritenersi puramente indicativa e non impegna a nessun titolo Prontocatasto.

Il prezzo per ottenere il servizio è di € a cui vanno aggiunti l'IVA calcolata al 22% e i tributi pari a € che sono IVA esenti.
Il prezzo totale è dunque di € .

Il costo del servizio verrà addebitato anche nel caso in cui la ricerca con i dati forniti dia esito negativo.

La nota ipotecaria, o formalità, è un atto depositato presso la Conservatorie dei Registri Immobiliari dell'Agenzia delle Entrate a comprova della costituzione, modifica o trasferimento dei diritti reali su di un immobile. Tale documento fa riferimento all'atto notarile originale e in esso sono presenti informazioni sulle parti "a favore" e "contro" della compravendita nonchè i dati catastali dell'immobile cui la nota ipotecaria fa riferimento.

Le note ipotecarie possono essere di tre tipologie:

  • trascrizioni: formalità in cui è presente il trasferimento o la costituzione di diritti reali su beni immobili quali ad esempio sono i pignoramenti, successioni, sequestri, domande giudiziali, vendite;
  • iscrizioni: formalità in cui è presente la costituzione di ipoteche su immobili quali ad esempio sono le ipoteche, contratti di finanziamento, pignoramenti;
  • annotazioni: formalità in cui è presente la modifica ad una precedente formalità quali ad esempio sono le cancellazioni di ipoteche o di pignoramenti.
La ricerca si può effettuare partendo da una conservatoria di interesse, ad esclusione delle province di Trento, Trieste, Bolzano, Gorizia e di tutti i comuni in cui vige il catasto tavolare.

  Inserisci i dati per effettuare la ricerca
Riepilogo costi

:  €

IVA (22%):  €

Tributi (IVA esenti):  €

Totale:  €

Valutazioni dei clienti: 4,9 / 5
Leggi le 131 opinioni