Normalmente occorrono 15 minuti per ottenere il servizio richiesto o comunque per ricevere un'ulteriore comunicazione via email da parte di Prontocatasto.

Per richiedere l'Export di una mappa in formato elettronico occorre compilare la scheda sottostante inserendo obbligatoriamente provincia e comune dove è presente la mappa ricercata, il numero di mappa da esportare ed uno tra i seguenti formati elettronici: CXF, CML, DXF.

Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 08:00 alle ore 21:00, festività escluse.
E' comunque possibile effettuare la richiesta del servizio in qualsiasi orario; le richieste pervenute al di fuori degli orari di apertura verranno lavorate a partire dalle ore 08:00 del primo giorno lavorativo disponibile.

Il documento relativo al servizio richiesto, la fattura di acquisto ed ogni altra eventuale comunicazione saranno inviate all'indirizzo email che indicherai in fase di compilazione dei dati di fatturazione.

Si fa presente che possono verificarsi ritardi causati da disservizi della banca dati telematica dell'Agenzia del Territorio o ritardi dovuti a disservizi dei gestori delle piattaforme informatiche coinvolte. Pertanto tale tempistica è da ritenersi puramente indicativa e non impegna a nessun titolo Prontocatasto.

Il prezzo per ottenere il servizio è di € a cui vanno aggiunti l'IVA calcolata al 22% e i tributi pari a € che sono IVA esenti.
Il prezzo totale è dunque di € .

Nel caso in cui la ricerca coi dati forniti dia esito negativo verrà addebitato un costo di € 10,00 oltre IVA.

L'Export Mappa è un documento fornito dalla banca dati telematica dell'Agenzia del Territorio che rappresenta un foglio di mappa presente nella cartografia catastale nazionale, generalmente in scala 1:2000.

Nel foglio di mappa sono rappresentate informazioni quali le singole particelle, la viabilità, l'idrografia, i confini amministrativi comunali, provinciali, regionali e statali, i limiti di sezioni e dei fogli ed eventualmente i punti trigonometrici, le curve di livello e i punti quotati.

I formati previsti sono:

  • CXF
  • CML
  • DXF

Il tipo più frequentemente utilizzata è il CXF poichè è il formato definito dalla stessa Agenzia del Territorio per la gestione dei dati vettoriali della cartografia catastale. Di seguito alcuni link utili:
- specifiche tecniche CXF,
- validacxf, software per la validazione delle informazioni cartografiche.

Il formato CML (Cadastral Markup Language) è un linguaggio per l'esportazione dei dati cartografici in formato xml. Di seguito alcuni link utili:
- specifiche tecniche CML,
- Document type definition per CMB,
- Document type definition per CMF

Il formato DXF è uno dei più comuni standard commerciali e risulta pertanto comodamente leggibile dai più noti software di grafica vettoriale.

Prontocatasto non può fornire l'export mappa per Bolzano o Trento poichè l'Agenzia delle Territorio non ha possibilità di fornire dati relativi a quelle zone.

  Inserisci i dati per effettuare la ricerca
Riepilogo costi

:  €

IVA (22%):  €

Tributi (IVA esenti):  €

Totale:  €

Vota il servizio

Leggi le 131 opinioni